10 cose che dovete sapere sui gatti tartarugati

11 Dicembre 2019by Sebastian Faltoni0
https://iltuogatto.it/wp-content/uploads/2019/12/GATTO-TARTARUGA-1.jpg
Tempo di Lettura: 3 minuti
I gatti tartarugati sono belle creature affettuosamente chiamate “torties”. Conosciuto soprattutto come “le dive del mondo dei gatti”, questo particolare tipo di gatto nasconde fatti sorprendenti nella sua unica pelliccia multicolore. Sebbene siano riconosciuti per essere felini impertinenti e vocali, amano anche i loro proprietari con feroce lealtà. La loro infinita quantità di energia può a volte sembrare testarda o semplicemente un po ‘più sensibile rispetto agli altri gatti, rendendo ancora più importante fornire un tempo di gioco sufficiente. Se stai cercando un gatto con una grande personalità che ti terrà in punta di piedi, ecco i gatti tartarugati. Dalla vera ragione dietro il loro nome alla “tortura”, questa tribù dominata dalle donne è diversa da qualsiasi altra che tu abbia mai incontrato.
1 Origine del suo nome
I gatti tartarugati non sono una razza specifica e in realtà prendono il nome dalla loro distinta pelliccia multicolore. I gatti di guscio di tartaruga tradizionali primari hanno la pelliccia nera, rossa e arancione con marrone mescolato. Ci sono anche gatti di tartaruga diluiti con colorazione meno intensa a causa della genetica e persino gatti di tartaruga di cioccolato con pelliccia molto più scura.
2 Tipi all’interno di razze
I gatti tartarugati si presentano in una varietà di razze, tra cui American Shorthair, British Shorthair, Persian, Cornish Rex, Ragamuffin e Maine Coon. Sia le razze di razza pura che mista possono produrre un mantello di tartaruga a pelo corto o lungo.
3 Mosaic vs Chimera
Quando si tratta di pellicce, lo stile del mantello più comune è il mosaico: un gatto tartarugato con la tradizionale combinazione di colori mescolata casualmente insieme. D’altra parte, una chimera descrive un gatto guscio di tartaruga che ha un colore su un lato del suo corpo e un colore diverso sull’altro lato. Può succedere sul viso o in tutto il corpo.
4 La complessità del loro cappotto
Oltre alla pelliccia di un gatto guscio di tartaruga che deve essere di colori particolari e quindi classificata come mosaico o chimera, il loro mantello può anche essere classificato come imbrigliato o rattoppato. Se i colori del cappotto di una tortie sembrano intrecciati, è imbrigliato. Ma se i colori appaiono in grandi sezioni su tutto il corpo, allora è patchato.
gatto tartaruga
5 A Tortie’s Life
Poiché i gatti di guscio di tartaruga sono costituiti da razze diverse (e quelle razze possono differire da gatto a gatto), la loro durata e il peso variano. Una delle più antiche risate si chiamava Marzapane che visse fino a 21 anni. È arrivata come gattina all’Astor Theatre di Melbourne, in Australia, dove è diventata un appuntamento fisso. Gli australiani sono stati rattristati dalla sua scomparsa nel 2013 da una “lunga malattia”.
6 Tribù dominata dalle donne
Se mai vedi un gatto guscio di tartaruga, è sicuramente una femmina. È importante sapere che il cromosoma sessuale femminile (X) porta il gene per i colori del mantello arancione o nero. Con due cromosomi X, le femmine possono avere sia la colorazione arancione che nera nella loro pelliccia e i maschi possono essere solo uno o, ma non entrambi i colori necessari per la pelliccia di tartaruga. Quasi tutti i gatti gusci di tartaruga sono femmine!
7 Il maschio occasionale
Ma sono stati registrati casi di gatti di guscio di tartaruga di sesso maschile, causati da una mutazione genetica. Circa 1 su 3.000 gatti tartarugati sono maschi rendendoli incredibilmente rari. Questi gatti sono noti per essere sterili e possono avere problemi di salute per tutta la vita.
8 Tartaruga + Attitudine = Tortitudine
Quando si parla di gatti tartarugati, emerge sempre la loro presunta “tortura”. I gatti sono chiamati per la loro irritabilità, ma sembra che i torties siano su un livello completamente diverso. Sono riconosciuti come le dive del mondo dei gatti per la loro natura volitiva e fortemente indipendente. Ma non esiste alcuna prova concreta che i gatti di guscio di tartaruga abbiano effettivamente un atteggiamento maggiore rispetto al gattino medio.
9 Miti e folklore
I gatti tartarugati hanno lasciato il segno nei miti e nel folklore. In Scozia e in Irlanda, è considerata buona fortuna quando un gatto maschio guscio di tartaruga entra in una casa. Negli Stati Uniti, vengono chiamati “gatti dei soldi”. I khmer del sud-est asiatico credono che i gatti di guscio di tartaruga provengano dal “sangue di una giovane dea nata da un fiore di loto”. Portare uno di questi gatti su una barca può dare protezione contro tempeste e fantasmi, secondo i pescatori giapponesi.
10 Gatti Torbies e Calico
È vero, ci sono sottocategorie nei gatti tartarugati. Una torbie ha colori tartarugati con un motivo a strisce di tabby. Mentre un calico ha principalmente una pelliccia bianca con toppe colorate di tartaruga (nero, rosso e arancione) su tutto il corpo.
Risorse: https://www.goodhousekeeping.com

Sebastian Faltoni

Senior developer, pet blogger, amante dei gatti: ne ho due uno tolto dalla strada l'altro da un gattile. Cat sitter da sempre per gli amici. Creatore de Iltuogatto.it by NukedBit

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Tempo di Lettura: 3 minuti
https://iltuogatto.it/wp-content/uploads/2019/12/il-tuo-gatto-2.png
@ 2019 All Right Reserved.
VAT. IT03759401205
Social

Nukedbit by Sebastian Faltoni - Via Andrea Costa 14 Imola Bologna (BO) P.IVA IT03759401205 - C.F. FLTSST83L05A390N - PEC. faltonisebastian@pec.it