13 razze di gatto a pelo lungo: quale preferisci?

https://iltuogatto.it/wp-content/uploads/2020/03/chinchilla-gatti-a-pelo-lungo.jpg
Tempo di Lettura: 5 minuti
Non dimentichiamoci dei nostri amici a quattro zampe con le ciocche più attraenti di tutte: i gatti a pelo lungo! Oggi stiamo rendendo omaggio alla bellezza folta (per non parlare della pulizia guadagnata duramente) di queste 13 razze di gatti a pelo lungo.

Somalo

 

© AbuDun91919 / Wikimedia Commons / CC-BY-SA-4.0
Il somalo mozzafiato è la versione a pelo lungo dell’Abissino. Sembra una piccola volpe selvatica con la sua coda folta e il cappotto a pelo arruffato. Come suggerisce il nome, una volta si pensava che fosse nata in Somalia. Nuove prove mostrano che è più probabile da parti del sud-est asiatico.

Siberiano

© Sibirela / Wikimedia Commons / CC-BY-SA-3.0
Alcuni credono che il grande siberiano sia la madre di tutte le razze di gatti a pelo lungo. Il pelo del Siberiano è lungo, spesso e protettivo, un tratto di vecchia data che può essere attribuito al clima subartico della sua terra natale in Russia. I riferimenti ai siberiani risalgono ad almeno 1.000 anni; tuttavia, non furono esportati fino a dopo la guerra fredda.

Selkirk Rex

© Heikki Siltala / Wikimedia Commons / CC-BY-SA-3.0
Sebbene Selkirk Rex possa avere cappotti di varie lunghezze, lo troviamo particolarmente adorabile nel suo stato di pecora lanosa. Essendo una delle razze più recenti, questo gatto naturalmente riccio ha avuto origine da un gatto delle montagne. A volte viene superato da persiani, shorthair esotici e shorthair britannici, dandogli un’espressione dolce, con gli occhi rotondi.

Ragdoll

© BlackIceNRW / Wikimedia Commons / CC-BY-SA-3.0
Il pelo morbido e setoso del Ragdoll richiede una piccola pulizia di routine. Questi gentili giganti impiegano quattro anni per raggiungere la maturità e sono noti per cadere inerte tra le braccia di chiunque li detenga. Negli anni ’60, l’allevatore Ann Baker usò gatti in libertà che trovò nel suo quartiere della California per sviluppare questa razza delicata e placida.

RagaMuffin

© Togle1 / Wikimedia Commons / CC-BY-SA-4.0
Il RagaMuffin è molto simile a suo cugino, il Ragdoll, tranne per il fatto che ha più colori e fantasie. E come suo cugino, è un gatto a bassa manutenzione, anche quando si tratta del suo lussuoso pelo. Ha una natura docile e ama essere tenuto come un bambino.

Persiano

© Nickolas Titkov / Flickr / CC-BY-SA-2.0
Di tutte le razze di gatti a pelo lungo, il persiano potrebbe essere il primo ad apparire nella tua testa. Si pensa che questa razza molto antica abbia avuto origine in gatti angora turchi incrociati con altri gatti a pelo lungo provenienti da Persia, Afghanistan, Birmania, Cina e Russia. È famoso per il suo pelo bianco setoso, anche se ora è disponibile anche in una varietà di altri colori.

Gatto della foresta norvegese

© Bslow7 / Wikimedia Commons / CC-BY-SA-4.0
Il grande corpo muscoloso del gatto della foresta norvegese e la folta pelliccia resistente all’acqua lo hanno aiutato a sopravvivere per molte generazioni nel clima rigido della Scandinavia. Le leggende circondano il gatto ufficiale della Norvegia trascinò il carro della dea norrena Freya.

Nebelung

© Nebelung / Wikimedia Commons / CC-BY-SA-3.0
Il timido, gentile Nebelung sembra una versione a pelo lungo del blu russo. Il suo cappotto blu come la seta luccica di argento sulle punte e la sua coda a piume spesse si trascina dietro con grazia. È nata quando un russo blu si è accoppiato con uno shorthair domestico nero, risultando sorprendentemente in un gattino blu dai capelli lunghi.

Maine Coon

Il grande Maine Coon ricorda un mouser bonario e tutto americano. La sua tendenza ad essere polidattilo (con dita extra) lo rende un eccellente cacciatore e scalatore. Il suo cappotto pesante è liscio, resistente all’acqua e quasi esente da manutenzione. È il gatto di stato del Maine ed era un popolare concorrente alle prime mostre di gatti a Boston e New York.

Himalyan

© Joseph Morris / Wikimedia Commons / CC-BY-SA-4.0
L’Himalaya ha un aspetto famoso tra le razze di gatti a pelo lungo come un incrocio tra un siamese e un persiano. Questo dolce, docile gatto non ha molta energia da risparmiare, rendendolo un buon candidato per una casa serena con poco o nessun cambiamento. Ama essere accarezzato, ma il suo livello di dimissione richiede che sia spazzolato abbastanza spesso.

Chantilly-Tiffany

© Jennie Kondo / Wikimedia Commons / CC-BY-SA-3.0
Il dolce Chantilly-Tiffany ebbe origine quando gli allevatori incrociarono un birmano con un persiano. Il suo cappotto lungo e setoso è molto popolare nel suo originale marrone cioccolato, ma è disponibile anche in altri colori. È relativamente sconosciuta tra le razze di gatti a pelo lungo, anche negli Stati Uniti dove è stata originariamente sviluppata.

Longhair britannico

© Felinology / Wikimedia Commons / CC-BY-SA-4.0
Gli allevatori hanno sviluppato questa versione a pelo lungo del British Shorthair nei primi anni del 1900. Mantiene in genere il colore blu e il temperamento dolce del suo omonimo dai capelli corti, mentre mostra il lungo mantello lucido di un persiano. Sebbene non sia un gattino, ama l’attenzione e si dedica alla sua famiglia.

Balinese

Il grazioso balinese è la versione a pelo lungo del siamese. La sua pelliccia bianco latte è fine e setosa, con la tendenza ad ondeggiare dove è più lunga, e i suoi occhi sono di un bellissimo blu zaffiro. È un gatto vocale che ti seguirà in giro, richiedendo la tua completa attenzione e capacità di conversazione.
Quale di queste razze di gatti a pelo lungo vuoi accarezzare di più? Ti consigliamo di fare una passeggiata nel tuo rifugio per scoprire tutte le bellezze dai capelli lunghi che hanno bisogno di una casa!
Fonte: https://www.litter-robot.com/

Sebastian Faltoni

Senior developer, pet blogger, amante dei gatti: ne ho due uno tolto dalla strada l'altro da un gattile. Cat sitter da sempre per gli amici. Creatore de Iltuogatto.it by NukedBit

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Tempo di Lettura: 5 minuti
https://iltuogatto.it/wp-content/uploads/2019/12/il-tuo-gatto-2.png
@ 2019 All Right Reserved.
VAT. IT03759401205
Social

Nukedbit by Sebastian Faltoni - Via Andrea Costa 14 Imola Bologna (BO) P.IVA IT03759401205 - C.F. FLTSST83L05A390N - PEC. faltonisebastian@pec.it