Arricchimento ambientale per gatti da interno

30 Settembre 2019by Anna Pazzaglia0
https://iltuogatto.it/wp-content/uploads/2019/09/mensole_per_gatti_etsy3.jpg
Tempo di Lettura: 5 minuti

Arricchimento ambientale per gatti da interno? Mentre i gatti confinati in un ambiente interno vivono generalmente più a lungo e sono meno a rischio di contrarre malattie infettive o lesioni a causa di traumi, sono a maggior rischio per una varietà di problemi comportamentali. Questi problemi includono la minzione e la defecazione al di fuori della lettiera, l’ansia, i disturbi alimentari, la ricerca di attenzione, l’aggressività, l’autolesionismo e i disturbi compulsivi come l’eccesso di toelettatura e graffi.

Ambiente arricchito

Fornire un il vostro appartamento di un buon arricchimento ambientale all’interno dei propri, rende felice i vostri gatti e può aumentare l’attività, diminuire il ristagno mentale e prevenire molti di problemi. Tutti i gatti hanno bisogno di stimoli mentali, ma questo è particolarmente importante per i gatti indoor. Un ambiente arricchito darà ai gatti l’opportunità di creare le proprie esperienze positive in uno spazio chiuso. L’obiettivo è “creare un ambiente simile alla natura per il tuo gatto. Ciò significa un sacco di spazio, lettiere, cibo, acqua e cose da fare.

le scale come arrichimento ambientale per gatti parete attrezzata

Rendi l’alimentazione più naturale

Usa puzzle alimentari, giocattoli interattivi o palline alimentari. Puoi acquistare questi articoli in qualsiasi negozio di articoli per animali domestici o crearli tu stesso. Per creare puzzle fatti in casa da una scatola di cartone o da una bottiglia di plastica, è sufficiente tagliare piccoli fori nell’oggetto e riempirlo con il cibo o le prelibatezze preferite dal tuo gatto. Puoi anche nascondere il cibo in diversi punti della casa in modo che il tuo gatto possa “cacciare” il suo cibo. Metti il ​​cibo secco negli angoli, sugli scaffali o dietro i mobili.

Gioca con il tuo gatto

Se possibile, dividi i pasti in tre o quattro piccole porzioni e alternali nascondendoli, oppure puoi provare a metterne uno in una nuova area ogni giorno. Inizia nascondendo il gioco nello stesso punto ogni giorno. Dopo alcuni giorni, cerca di nasconderlo vicino alla posizione originale ma non esattamente nello stesso posto. Una volta che il gatto si è abituato alla “caccia”, puoi passare ad aree più remote. Questo dovrebbe essere fatto ogni giorno in modo che il tuo gatto si abitui alla routine di ricerca e ricompensa. Se i giorni passano senza ricompensa, il tuo gatto smetterà di cercare. Scatole, borse e trasportatori che vengono lasciati fuori offrono graziosi nascondigli per i gatti.

Fornire spazio verticale

Ai gatti piace essere in alto. Fornire l’accesso a luoghi elevati rende felici i gatti e aumenta lo spazio complessivo a loro disposizione. Fornisci al tuo gatto un albero in moquette o un condominio, preferibilmente con nascondigli, posatoi e mensole per gatti. I posatoi singoli con spazio per un solo gatto alla volta sono un buon modo per aiutare il tuo gatto a fuggire da qualsiasi altro animale domestico.

Le finestre

L’accesso alle finestre, preferibilmente con posatoi, fornisce stimolazione mentale mentre il gatto guarda fuori dalla finestra. Sposta regolarmente letti e posatoi. Questo imita un ambiente esterno in evoluzione e incoraggia i gatti a esplorare.

Tieni presente che il tuo gatto potrebbe essere diventato sedentario e aver bisogno di incoraggiamento per arrampicarsi. Prova a dare da mangiare o una porzione del suo pasto sull’albero del gattino per abituare il tuo gatto a questo comportamento.

Ricorda, il graffio è un comportamento normale del gatto

Graffiare è normale per il tuo gatto. Assicurati di fornire materiali da graffiare accettabili per il tuo gatto, come un palo in moquette o una tavola di cartone. Per addestrare il tuo gatto a usare questi oggetti, premi con leccornie e lodi ogni volta che graffia in modo appropriato. Puoi anche posizionare catnip, dolcetti e giocattoli sopra o vicino al palo per incoraggiare questo comportamento.

I tiragraffi devono essere robusti e realizzati con materiali che i gatti preferiscono, come legno, corda di sisal, tessuto ruvido o cartone. Metti il ​​tiragraffi accanto a una finestra, una zona notte o qualsiasi altro posto preferito dal tuo gatto. Molti gatti preferiscono i tiragraffi verticali, ma alcuni preferiscono quelli orizzontali. Se il tuo gatto non sembra interessato a un tipo di posta o materiale, provane un altro fino a trovare la giusta misura.

Gioca a caccia

I gatti si annoieranno con un giocattolo dopo un po ‘, quindi è importante fornire solo pochi giocattoli alla volta su base rotante per mantenere l’interesse del tuo gatto. Le attività sociali con gli umani possono essere il modo più efficace per arricchire l’ambiente del tuo gatto indoor. Imposta un timer per cinque minuti due volte al giorno e gioca con il tuo gatto. Ruota i giocattoli e le attività che scegli durante questi periodi. Sono disponibili varie risorse per giocattoli, giochi e mobili felini interattivi. Uno studio recente ha rivelato che il giocattolo preferito numero uno per i gatti era una fascia per capelli usata legata a una corda e tirata sul pavimento. Il numero due era un gatto Kong.

Rendi attraente la lettiera

Alcuni gatti sono grandi e hanno bisogno di una scatola grande. Una grande scatola di plastica (usata per riporre gli oggetti sotto il letto) può rendere una lettiera migliore se il tuo gatto si adatta a malapena alla lettiera che hai. La maggior parte dei gatti (anche se non tutti) preferisce una lettiera inodore e non profumata. Puoi sperimentare offrendo una scelta di sabbiette per una settimana per vedere quale preferisce il tuo gatto.

Le cassettine per i rifiuti devono essere tenute pulite. Ciò significa raccogliere due volte al giorno, pulire e cambiare i rifiuti ogni settimana e acquistare una nuova scatola ogni anno. Se si utilizza una scatola con cappuccio, non dimenticare di pulire la parte inferiore del cappuccio.

Attenzione ai rumori

Se il gatto sceglie di non utilizzare la lettiera in modo coerente, potrebbe esserci troppo rumore o attività in cui si trova la scatola. Ad esempio, molti proprietari di animali domestici usano la lavanderia senza rendersi conto che i rumori della lavatrice o dell’asciugatrice possono spaventare o stressare il gatto mentre sta usando la lettiera. Se il tuo gatto elimina costantemente nello stesso punto, una scatola dovrebbe essere temporaneamente collocata in quella posizione. Quando il gatto torna costantemente nella scatola, può essere spostato di una piccola distanza alla volta in una posizione più comoda per la famiglia.

Ricorda, dovrebbe esserci sempre almeno una lettiera per gatto in casa. Queste lettiere dovrebbero trovarsi in luoghi diversi. Se il tuo gatto non utilizza la lettiera in modo coerente, dovrebbe essere disponibile anche una scatola aggiuntiva (una per gatto, più una).

Ridurre al minimo lo stress

Molti di noi non guardano i nostri gatti e pensano che siano stressati. Tuttavia, se il tuo gatto non sta urinando dove dovrebbe essere o ha altri problemi comportamentali senza una causa medica identificabile, allora è probabile che sia stressato da qualcosa.

Molti gatti amano la routine. Dar loro da mangiare e giocare con loro alla stessa ora ogni giorno può essere tutto ciò di cui hanno bisogno. Se il fattore di stress può essere identificato rapidamente, la prognosi per modificare il comportamento è ottima. Col passare del tempo e le abitudini si formano, i comportamenti diventano sempre più difficili da cambiare, ma non si arrendono.

Prevenzione

La prevenzione e la gestione di molti problemi comportamentali comuni nei gatti indoor richiede l’identificazione e il cambiamento (se possibile) degli stressanti nel loro ambiente, fornendo modi per stimolare l’esplorazione indoor e offrire opportunità di stimolazione mentale, fisica e sociale.

Se il fattore di stress sottostante non può essere identificato o è qualcosa che non può essere modificato (ad es. Bambini o un altro animale domestico), Feliway può aiutare. Questo è un feromone felino che ha un effetto calmante sui gatti e aiuta a ridurre l’aggressività e i comportamenti di eliminazione inappropriati. Vi sono prove crescenti dei suoi benefici anche in altre aree di problemi comportamentali felini

Leggi anche: Come scegliere il miglior portantino

Risorse: https://www.thedrakecenter.com/


Questo articolo è stato pubblicato il 30/09/2019 11:23

Anna Pazzaglia

Laureata al DAMS, Master di secondo livello universitario in Pedagogia, blogger, scrittrice, educatrice, parte dei miei e-book sono su Amazon. Quello che più mi si addice è: "Professione Blogger. Crea, gestisci e lavora con il tuo blog".

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Tempo di Lettura: 5 minuti
https://iltuogatto.it/wp-content/uploads/2019/12/il-tuo-gatto-2.png
@ 2019 All Right Reserved.
VAT. IT03759401205
Social