Come andare in vacanza con il tuo gatto, consigli utili per il viaggio

23 Luglio 2020by Sebastian Faltoni0
https://iltuogatto.it/wp-content/uploads/2020/07/Suggerimenti-per-portare-il-tuo-gatto-in-vacanza-con-te.jpg
Tempo di Lettura: 5 minuti

Scarica la miniguida

Come andare in vacanza con il tuo gatto? Ecco alcuni consigli da seguire prima di uscire di casa

Se stai pensando di fare un viaggio, potresti essere tentato di portare con te il tuo amato compagno felino. Dopotutto, l’unica cosa che potrebbe migliorare una vacanza o una gita in campeggio è avere il tuo piccolo a quattro zampe al tuo fianco! Tuttavia, il tuo desiderio di condividere l’avventura con il tuo animale domestico non è l’unica cosa da considerare al momento di decidere. A differenza dei cani, ai gatti non piace molto viaggiare e possono essere stressati quando li porti fuori dall’ambiente al quale sono abituati. A volte, anche lo spostamento può essere molto snervante per un felino, figuriamoci un viaggio o andare via per una vacanza! Non tutti i gatti sono uguali, ovviamente, e alcuni potrebbero essere abbastanza rilassati per viaggiare. Tuttavia, ci sono dei passaggi che devi prendere per garantire che la tua vacanza sia il più piacevole possibile per tutti i soggetti coinvolti.

Prima chiediti: il tuo gatto vuole davvero andare in vacanza con te?

La prima cosa che devi considerare è se al tuo gatto piacerebbe davvero andare in vacanza con te o no. Stai prendendo la decisione di portarlo con te perché ti mancherà davvero e non vuoi preoccuparti di lui mentre sei lontano da casa ed è tutto solo? O pensi che fare un viaggio sarebbe un’esperienza piacevole per il tuo animale domestico tanto quanto lo sarebbe per te?

Il suo territorio

La maggior parte dei felini là fuori in realtà preferirebbe rimanere sul loro territorio, dove hanno la loro routine, hanno familiarità con l’ambiente e sanno cosa aspettarsi ogni giorno e hanno il loro comodo letto e giocattoli divertenti con cui giocare. Tuttavia, se il tuo gatto è un’eccezione alla regola e si comporta davvero bene con il cambiamento degli ambienti e dei viaggi, puoi andare avanti e portarlo con te per il viaggio. Alcuni gatti vivono per l’avventura e potrebbero cercare opportunità per esplorare nuovi ambienti – basta guardare felini come Vladimir il gatto in viaggio o Simon il gattino zaino in spalla. Anche se il tuo gattino non è uno di quelli che vivono per l’avventura e la vita all’aria aperta, potresti comunque non avere altre opzioni se non renderlo il tuo compagno di viaggio. Se non riesci assolutamente a trovare qualcuno di cui ti fidi ad aiutarti mentre sei assente, l’unica scelta è portarlo con te. Ad ogni modo, qualunque siano le tue ragioni, quando porti con te il tuo gatto in viaggio, è indispensabile fare tutto ciò che è in tuo potere per rendere il viaggio il più tranquillo e sicuro possibile.

Rendere il viaggio un’esperienza senza stress, Come andare in vacanza con il tuo gatto

A seconda della modalità di trasporto, dovrai prendere provvedimenti per garantire che il tuo gatto sia sempre sicuro e che sia il più calmo possibile. Non è la stessa cosa se stai viaggiando in macchina per un’ora e se devi viaggiare in aereo fino a destinazione. In ogni caso, si raccomanda che il tuo gatto abbia un trasportino adeguato per l’occasione. I trasportini di animali domestici da viaggio e simili sono l’unico modo per trasportare in sicurezza il tuo gatto. Ancora una volta, se il tuo gatto è facilmente spaventato dal cambiamento, dal corriere, dalle corse in auto, ecc., È davvero meglio lasciarlo stare a casa mentre vai via. Assumere una affidabile baby sitter o avere un amico o un parente che visita il tuo gatto almeno una volta al giorno garantirà che sarà al sicuro, tutte le emergenze che verranno affrontate saranno prontamente risolte e avrà un sacco di cibo, acqua e lettiera pulita finché non torni a casa.

Con te

Se porti con te il tuo gatto, puoi usare rimedi naturali, come le essenze di fiori di Bach e gli spray ai feromoni felini, per alleviare l’ansia del tuo animale domestico in modo naturale. Questi prodotti si basano su rilassanti naturali che potrebbero calmare il tuo animale domestico senza dover ricorrere a farmaci. Un marsupio morbido con una coperta morbida e un giocattolo familiare può anche aiutare il tuo gatto a sentirsi a proprio agio e ricorderà a lui casa.

Suggerimenti per viaggiare in auto

Poiché la maggior parte delle compagnie ferroviarie e di autobus non ammette animali domestici a bordo, l’opzione migliore per viaggiare con il gatto è in auto. Se, tuttavia, il tuo gatto si ammala o è stressato, questa potrebbe essere una sfida. Sono disponibili farmaci anti-nausea per gatti, quindi se l’animale è soggetto a mal d’auto, consultare il veterinario per un possibile trattamento. Indipendentemente da ciò, tieni il tuo animale domestico nel suo trasportino e allaccialo al sedile dell’auto utilizzando una cintura di sicurezza per tenerlo al sicuro in caso di incidente.

Stress

La maggior parte dei gatti sarà molto vocale all’inizio di un giro in auto, ma di solito si calmeranno e finiranno per fare un sonnellino. Se il tuo gatto è davvero stressato, potrebbe essere necessario assumere sedativi dal veterinario per garantire un viaggio senza problemi.

Porta con te un cestino e una lettiera che il tuo gatto può usare in macchina fino a quando non raggiungi la destinazione e assicurati di portare anche cibo e acqua freschi in abbondanza. Se c’è una marca di cibo umido che piace al tuo animale domestico o forse tonno in scatola e simili, offrilo per il pasto durante il viaggio: potrebbe convincerlo a collaborare.

 

Suggerimenti per viaggiare in aereo, Come andare in vacanza con il tuo gatto

Viaggiare in aereo può essere stressante e talvolta pericoloso per gli animali domestici, soprattutto quando sono collocati in un carico. Pertanto, prendi accordi con la tua compagnia aerea per portare a bordo il tuo gatto. Il corriere dovrebbe stare sotto il sedile. Altrimenti, devi essere sicuro di acquistare un corriere appropriato che sia correttamente etichettato con le tue informazioni e la tua destinazione in modo da poter ricongiungerti con il tuo animale domestico se è accidentalmente smarrito in qualsiasi momento durante i tuoi viaggi. Inoltre, prenotare un volo diretto è di solito molto meno traumatizzante rispetto a prendere più voli e riduce anche il rischio di perdersi.

Prenota un hotel che accetta animali domestici

La maggior parte degli hotel non ammette animali domestici, quindi le tue scelte saranno limitate. Dopo esserti sistemato nella tua camera d’albergo, però, installa una tenda per animali domestici pieghevole o un altro recinto in cui il tuo gatto possa rimanere quando non sei nella stanza. È consigliabile anche tenere il proprio animale domestico nella cassa o nel corriere se non ci si allontana a lungo. L’ultima cosa che vorresti è che la governante apra la porta e faccia uscire il tuo gatto. Per precauzione, assicurati che il tuo animale domestico abbia un collare con etichette identificative attaccate: nel caso in cui riescano a scappare in un ambiente sconosciuto, avere una chiara identificazione su di loro potrebbe essere una cosa salvavita.

Il viaggio, Come andare in vacanza con il tuo gatto

In vacanza con qualsiasi animale domestico può essere difficile, ma i felini sono particolarmente stimolanti. Sono naturalmente riluttanti a cambiare la loro routine e non amano molto quando qualcosa interrompe le loro abitudini. Tuttavia, addestrando il tuo gatto a tollerare il viaggio in giovane età e prendendo provvedimenti per ridurre l’ansia del tuo animale domestico, assicurerai che il tuo gattino possa sicuramente fare una vacanza divertente con te. L’esposizione e la socializzazione in tenera età possono aiutare con molti problemi comportamentali lungo la strada, quindi, anche se non sei sicuro che viaggerai con il tuo gattino quando crescerà, non fa male prepararlo anche a questo.

Risorse: https://www.petguide.com/

Foto: Petguide, Amazon, Zooplus

Scarica la miniguida

Sebastian Faltoni

Senior developer, pet blogger, amante dei gatti: ne ho due uno tolto dalla strada l'altro da un gattile. Cat sitter da sempre per gli amici. Creatore de Iltuogatto.it by NukedBit

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Tempo di Lettura: 5 minuti
https://iltuogatto.it/wp-content/uploads/2019/12/il-tuo-gatto-2.png
@ 2019 All Right Reserved.
VAT. IT03759401205
Social

Nukedbit by Sebastian Faltoni - Via Andrea Costa 14 Imola Bologna (BO) P.IVA IT03759401205 - C.F. FLTSST83L05A390N - PEC. faltonisebastian@pec.it