Come fermare una lotta tra gatti e perché accadono

26 Aprile 2020by Anna Pazzaglia0
https://iltuogatto.it/wp-content/uploads/2020/04/gatti-che-litigano-1280x853.jpg
Tempo di Lettura: 4 minuti
Quali sono le cause di un combattimento tra gatti e in che modo fermi i tuoi gatti nell’atto o impedisci ai gatti di combattere in primo luogo? Ecco cosa fare.

La rissa

Una rissa tra gatti è in realtà un comportamento naturale e la chiave per fermare una rissa è capire perché i gatti stanno combattendo in primo luogo. Il comportamento del gatto è complesso, quindi sii paziente. Potrebbe essere necessario provare diverse soluzioni per fermare una rissa di gatto prima di trovarne una che funzioni.

Perché i gatti combattono?

Hai appena introdotto un nuovo gatto in casa? Hai un gatto giovane che sta raggiungendo la maturità sessuale? Ti sei trasferito, lasciando che i tuoi gatti si adattino in nuovi territori? La causa principale determinerà come risolvere i conflitti dei gatti.
Le cause più comuni per un combattimento tra gatti sono elencate di seguito:

1. I gatti combattono a causa degli ormoni

I gatti maschi sono spesso coinvolti nell’aggressione tra i gatti, che si verifica più spesso quando un gatto raggiunge la maturità sociale tra i due e i quattro anni. Sebbene questo tipo di aggressività sia di solito riscontrabile nei maschi in competizione per i compagni, può verificarsi tra gatti di qualsiasi sesso quando si verificano conflitti territoriali.

All’inizio

Il primo passo verso l’eliminazione di questa forma di combattimento con un gatto è quello di sterilizzare i gatti. Se lo hai già fatto, i prodotti ai feromoni come Feliway possono aiutare a ridurre l’aggressività. Tieni presente che hai bisogno di copertura in ogni stanza della casa per essere efficace. Feliway ora produce anche collari a feromone.

2. Quel “nuovo odore di gatto”

L’odore potrebbe provocare una rissa tra gatti. Quando porti un nuovo gatto in casa, avrà un nuovo odore di gatto che grida “invasore alieno” ai tuoi gatti residenti. Alcuni gatti ne sono più preoccupati di altri. L’integrazione dei loro odori può accelerare la risoluzione del loro conflitto.
Strofina un asciugamano su uno, quindi strofina lo stesso asciugamano sul secondo gatto per mescolare i loro profumi. Fallo più volte al giorno per diverse settimane.

3. La gelosia fa combattere i gatti

Un nuovo gatto riceverà quasi sempre più attenzione da te rispetto alla tua nidiata esistente. La gelosia è più probabile che sia un problema con razze come i siamesi che si legano strettamente alla loro gente e avranno bisogno di molte rassicurazioni sul fatto che il loro posto nel tuo cuore sia sicuro.

4. Una lotta tra gatti potrebbe essere territoriale

I gatti sono per natura territoriali, anche se il territorio non si estende oltre la fine del divano. Quando introduci un nuovo gatto nella tua famiglia, il nuovo gatto dovrà stabilire il territorio e i tuoi gatti esistenti dovranno difendere il loro. Ciò si traduce spesso in una rissa tra gatti.

Un posto speciale

Ognuno dei tuoi gatti ha probabilmente un “punto” che chiamano loro. Scoraggia il nuovo gatto dall’adottare uno di questi punti fornendole il suo posto speciale. Cospargilo con la catnip e metti un asciugamano con il suo profumo.

Nuovi spazi

Crea nuovi “spazi per gatti” separati nella tua casa. Installa uno schermo decorativo nell’angolo di una stanza o riposiziona i mobili per dividere un grande spazio, ritagliando più “territori” più piccoli per i tuoi gatti.

Come fermare una lotta di gatto prima che accada

Se un combattimento tra gatti non si interrompe nemmeno dopo aver provato tutto quanto sopra, è tempo di incarcerazione. Non è così male come sembra. Devi forzare la vicinanza dei due gatti senza mettere in pericolo nessuno dei due.

Un stanza libera

Usa una cassa per cani di grandi dimensioni: non utilizzare un portantino per gatto. Metti in una stanza libera un gatto (con una lettiera e un letto) e l’altro gatto fuori dalla cassa. Lasciali soli nella stanza insieme. Fallo ogni giorno per almeno una settimana, alternando quale gatto viene messo in gabbia.
Quando le cose sembrano andare bene tra di loro, lasciali uscire insieme nella stanza (ma non lasciarli soli).
Gioca con loro, dai loro coccole e elogia il buon comportamento. Se uno inizia un combattimento tra gatti, mettilo nella cassa. Continua fino a quando non possono stare insieme nella stanza senza combattere.

Il buon comportamento

Ancora una volta, elogia il buon comportamento e premia con le prelibatezze. Entro un mese, i due gatti dovrebbero poter coesistere abbastanza pacificamente.

Come interrompere una lotta tra gatti

In tutto questo, dovrai (purtroppo) probabilmente interrompere una o più lotte di gatti. Non entrare mai e provare a separare i gatti combattenti da soli. Invece, schizza i gatti con una pistola a spruzzo o lancia acqua su di loro a distanza (in modo che non siano consapevoli che sei la fonte dell’acqua). Possono essere efficaci rumori forti (una lattina piena di monetine o una padella).

Da non fare

Non colpirli mai e non seguirli. Li renderà solo più aggressivi e può distruggere permanentemente la loro fiducia in te.
Con pazienza e una chiara comprensione del comportamento del gatto, dovresti essere in grado di raggiungere l’armonia familiare e qualsiasi tipo di lotta tra gatti entro un mese o due.
Fonte: https://www.catster.com/

Anna Pazzaglia

Laureata al DAMS, Master di secondo livello universitario in Pedagogia, blogger, scrittrice, educatrice, parte dei miei e-book sono su Amazon. Quello che più mi si addice è: "Professione Blogger. Crea, gestisci e lavora con il tuo blog".

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Tempo di Lettura: 4 minuti
https://iltuogatto.it/wp-content/uploads/2019/12/il-tuo-gatto-2.png
@ 2019 All Right Reserved.
VAT. IT03759401205
Social

Nukedbit by Sebastian Faltoni - Via Andrea Costa 14 Imola Bologna (BO) P.IVA IT03759401205 - C.F. FLTSST83L05A390N - PEC. faltonisebastian@pec.it