Cuccioli in una gabbia in un negozio di animali in Columbia

6 Febbraio 2020by Sebastian Faltoni0
https://iltuogatto.it/wp-content/uploads/2020/02/gatti-in-gabbia.jpg
Tempo di Lettura: 3 minuti
Cuccioli in una gabbia? Le vendite al dettaglio di cani e gatti affrontano il possibile divieto di New York. Gli sponsor del disegno di legge avanzato ad Albany affermano che ridurrebbe la domanda di cosiddetti allevamenti di cuccioli che allevano animali in condizioni non igieniche e disumane
La vendita di cani, gatti e conigli nei negozi al dettaglio sarebbe vietata in base a una proposta che è avanzata lunedì al Senato dello Stato di New York.
I membri del comitato per il benessere degli animali domestici della Camera hanno approvato la misura, che interesserebbe 80 negozi di animali domestici in tutto lo stato. Gli sponsor del disegno di legge hanno affermato che ridurrebbe la domanda di cosiddetti allevamenti di cuccioli, un termine per allevatori commerciali che allevano animali in condizioni non igieniche e disumane.

Come negli scaffali?

Cuccioli in una gabbia? “La domanda è se dovremmo trattare i nostri animali come prodotti di base, come qualcosa che prendi dallo scaffale del negozio in un supermercato”, ha detto il vice capo della maggioranza al Senato Mike Gianaris, un democratico del Queens. “Questo non è il modo in cui dovremmo trattare gli esseri viventi che finiscono per essere una parte amorevole delle famiglie delle persone”.

Il disegno di legge

Gli sponsor del disegno di legge affermano che sperano che i newyorkesi che cercano animali domestici li adottino invece dai rifugi per animali. La legislazione consentirebbe ancora alle persone di acquistare cani o gatti direttamente dagli allevatori. I gruppi per i diritti degli animali che sostengono il disegno di legge affermano che la maggior parte degli animali venduti nei negozi al dettaglio nello stato sono stati allevati in strutture extra-statali. Questi gruppi affermano che approvare una legge che reprimerà i cuccioli nella sola New York non risolverà il problema.
California e Maryland hanno adottato leggi simili, secondo la Humane Society degli Stati Uniti, un gruppo di difesa dei diritti degli animali che sostiene la legislazione di New York.

Citipups

David Barton Jacoby, proprietario di Citipups nel quartiere di Manhattan a Chelsea.
Circa 80 negozi di animali nello stato dovrebbero smettere di vendere cani, gatti e conigli, tra cui Citipups, che ha due negozi al dettaglio a Manhattan. Il proprietario dell’azienda, David Barton Jacoby, ha affermato che i suoi negozi vendono circa 900 cani all’anno e che ci sono circa 35 cani in ogni sede in un dato momento.
Ha detto che lavora con 14 allevatori, principalmente nel Midwest, e che gli animali che vende sono sani e ben curati. La vendita di cani rappresenta l’80% della sua attività e ha affermato che la proposta lo costringerebbe a chiudere. “Qui va fuori servizio un altro negozio di mattoni e malta per soddisfare gli attivisti”, ha dichiarato Jacoby in un’intervista al Campidoglio lunedì.

Dovrebbero chiudere?

Cuccioli in una gabbia? PetSmart, un rivenditore di articoli per animali domestici che gestisce 62 negozi a New York, ha affermato che non sarà interessato dalla legislazione. Invece di vendere animali, collabora con governi locali e rifugi per organizzare eventi di adozione nei suoi negozi, ha detto una portavoce. “Riteniamo che norme rafforzate sugli allevatori per garantire che tutti gli animali siano allevati in ambienti umani siano più efficaci delle misure che limitano le scelte dei genitori”, ha affermato la società.

Il Senato

La legislazione ha autorizzato la commissione del Senato con un voto da sei a zero.
Un rappresentante del leader della maggioranza al Senato Andrea Stewart-Cousins, un democratico di Yonkers, ha detto che i senatori non hanno ancora discusso se affrontare la questione in una votazione. Un portavoce dell’Assemblea Carl Heastie, un democratico del Bronx, non ha risposto a una richiesta di commento.
Il Governatore Andrew Cuomo questo fine settimana ha risposto a una domanda sul disegno di legge concordando sul fatto che sembra “sciocco”, ma il suo portavoce ha detto che il governatore avrebbe analizzato la misura.

Questo articolo è stato pubblicato il 6/02/2020 09:47

Sebastian Faltoni

Senior developer, pet blogger, amante dei gatti: ne ho due uno tolto dalla strada l'altro da un gattile. Cat sitter da sempre per gli amici. Creatore de Iltuogatto.it by NukedBit

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Tempo di Lettura: 3 minuti
https://iltuogatto.it/wp-content/uploads/2019/12/il-tuo-gatto-2.png
@ 2019 All Right Reserved.
VAT. IT03759401205
Social