Home Salute e Benessere Dormire con il tuo gatto: si o no?

Dormire con il tuo gatto: si o no?

by Anna Pazzaglia
dormire con un gatto

Dormire con il tuo gatto: si o no? Ci sono aspetti positivi e negativi nel condividere il tuo spazio per dormire con il tuo compagno felino. Gli esperti sanitari valutano ciò che dovresti considerare.

Dicono che i cani sono i migliori amici dell’uomo, ma quelli che affermano che chiaramente non hanno mai avuto una solida compagnia felina. Mentre ogni gatto è diverso, hanno alcuni tratti comuni. Oltre a essere in grado di ridimensionare qualsiasi oggetto con abilità super-gattino, i gatti possono intrufolarsi nei nostri cuori, portando conforto e gioia a chiunque scelga di adottare.

Coccole?

Dormire con il tuo gatto: si o no? Ciò può includere coccole a letto di notte. Mentre alcuni gatti potrebbero non essere interessati, altri vogliono essere il più vicino possibile alle loro controparti umane. E molti umani sembrano preferirlo in questo modo.
In effetti, il Centers for Disease Control and Prevention (CDC) stima che circa il 50 percento dei proprietari di animali domestici negli Stati Uniti permetta al proprio animale domestico di dormire a letto con loro.

Ma se il tuo gatto dorme tranquillamente durante la notte è un’altra domanda. Possono interrompere il sonno e portare anche una serie di altri rischi per la salute nel tuo letto.

dormire con un gatto


Come i gatti possono influenzare il tuo sonno


Il Dr. Steve Weinberg, fondatore di 911 VETS, ha affermato che può essere piacevole e comodo dormire con il tuo gatto su un letto con te – alcuni letteralmente in testa – ansia potenzialmente calmante e terrori notturni.
“L’aspetto negativo è che i gatti sono animali notturni”, ha detto. “Il dormiente umano può avere il sonno interrotto nelle prime ore della notte o essere svegliato a un’ora molto presto.”
Per questo motivo, afferma Weinberg, dormire con un gatto può essere controproducente per i tipici schemi sonno-veglia di una persona.
“A molti gatti piace giocare e si grattano o addirittura mordono i piedi umani che si muovono sotto le coperte”, ha detto. “[Ci sono] altri problemi, come l’allergia al pelo di gatto o, se le pulci non sono sotto controllo, l’essere umano può ricevere punture di pulce.”

Bambini?


Dormire con il tuo gatto: si o no? I gatti potrebbero anche voler dare il benvenuto a neonati e bambini – assumendo i loro ruoli di badante in casa – ma gli esperti dicono che i gatti non dovrebbero passare la notte con i più piccoli in casa.
Il dottor Jennifer Maniet, veterinario dello staff di Petplan Pet Insurance, afferma che non è sicuro per i gatti dormire con i bambini perché esiste il rischio che un gatto possa soffocare involontariamente un bambino dormendo sul petto o sul viso.
“Se il gatto è spaventato o spaventato, il bambino può essere morso, graffiato o calpestato mentre il gatto cerca di correre o saltare via”, ha detto. “Graffi e morsi di gatto sono modi comuni in cui il gatto può trasmettere malattie a un bambino.”

dormire con un gatto

Il Veterinario

Puoi consultare il tuo veterinario per sapere come tenere i gatti fuori dal nido, dice Maniet.
Quindi c’è il problema se il tuo gatto condivide il letto con altri animali oltre agli umani. Alcuni gatti non se ne cureranno, ma altri potrebbero vederli come una minaccia e questo potrebbe creare un caos indesiderato nella camera da letto.
“Avere il tuo gatto nel letto può anche promuovere il dominio all’interno dell’animale”, ha detto Fish. “Cominciano a sentirsi come se fosse il loro territorio e potrebbero agitarsi se qualcun altro entra nel letto.”


Gatti indoor vs. outdoor


Dormire con il tuo gatto: si o no? Mentre alcuni gatti si accontentano perfettamente di non uscire mai e di regnare sovrani sui loro regni indoor, altri gatti vivono una vita da duello indoor-outdoor. Ciò può comportare diverse minacce.
Maniet afferma che i gatti all’aperto sono esposti a più portatori di malattie. Ciò include altri gatti all’aperto, gatti selvatici, prede, vermi, pulci, zecche, zanzare e una pletora di altri insetti.
“Tutti questi vettori hanno il potenziale per trasmettere malattie come virus, batteri, parassiti e molte altre infezioni”, ha detto Maniet. “È anche importante notare che la lettiera dei gatti in casa può anche presentare un rischio di malattia per gli esseri umani in casa.”
Quali tipi di malattie? Vermi gastrointestinali, giardiasi, tigna, toxoplasmosi, e infezione da hantavirus, dice Maniet. Questo è in cima agli allergeni tipici che il peli di animali domestici può creare.

In estate


Durante i mesi estivi, quando le zecche e altri parassiti sono più attivi, i professionisti dell’animale domestico raccomandano di controllare regolarmente la pelliccia e la pelle del gatto. Questo fa bene sia alla salute felina che a quella umana.
Il modo migliore per ridurre i rischi di contrarre questi rischi per la salute del tuo gatto, è che i proprietari di animali domestici portino regolarmente i loro gatti dal veterinario in modo che siano aggiornati sulle loro vaccinazioni.



Cosa considerare quando si coccola con un gatto

Dormire con il tuo gatto: si o no? Mentre la natura indipendente di un gatto può far sembrare che farà tutto ciò che vuole, molti dei nostri familiari pelosi fanno come una coccola. Maniet dice che ci sono alcune cose da considerare prima di farlo. Il primo, ancora una volta, è il rischio relativamente basso di trasmissione della malattia. Un modo per aiutare a mitigare è quello di parlare con i tuoi medici umani, compresi i pediatri.
“Adulti e bambini con un sistema immunitario compromesso a causa di alcune malattie umane possono essere a maggior rischio di contrarre malattie da animali”, ha detto Maniet.
Ma, indipendentemente dal tuo stato di salute, ci sono alcuni segni infallibili che il gatto dovrebbe essere lasciato solo perché potrebbe avere i suoi problemi di salute.

dormire con un gatto nel letto del padrone

Rifletti


“Non coccolarti con il tuo amico peloso se mostrano segni di malattia come perdita di capelli, eruzioni cutanee, starnuti, tosse, letargia, vomito o diarrea per citarne alcuni”, ha detto.

In casi come questi, porta il tuo gatto dal veterinario e assicurati che abbia un buono stato di salute prima di portare il tuo animale domestico in camera da letto.

Controlli


Dormire con il tuo gatto: si o no? “Fai sempre controllare il tuo animale domestico come indicato dal tuo veterinario per determinare lo stato di salute generale del tuo animale domestico e per assicurarti che rimanga privo di malattie”, ha detto Maniet.
Che si tratti di gatti indoor o outdoor, ci sono molti momenti speciali che possono essere vissuti con i nostri familiari pelosi.
Essere consapevoli dei rischi che possono derivare dalla condivisione dei nostri letti con loro può aiutarci a evitare rischi per la salute e garantire molti più momenti degni di fusa con i nostri felini preferiti.


C’è un’espressione che dice che a chi non piacciono i gatti non ha ancora incontrato il gatto giusto. È stato dimostrato che possedere un gatto può ridurre lo stress, fornire compagnia e aiutare con problemi emotivi, come la depressione e l’ansia.

Divertimenti

La maggior parte dei gatti è giocosa e birichina, offre ore di intrattenimento e divertimento per tutta la famiglia. Molte persone vedono i loro animali domestici come membri della famiglia e li includono nelle attività familiari come portarli in vacanza con loro, comprare regali per le vacanze e persino creare i propri account sui social media.

Anche se un gatto può sembrare un membro della famiglia, è una buona idea consentire loro di dormire nel letto? Ecco una raccolta di pro e contro per estendere l’invito del tuo gatto da coinquilino a coccolare un amico in modo da poter decidere cosa funzionerà per te.

Senso di sicurezza

Dormire con il tuo gatto: si o no? Secondo la ricerca medica, dormire con un gatto potrebbe offrire un senso di sicurezza e aiuto nel rilassamento. Circa il 56% dei proprietari di animali domestici ha permesso al proprio animale domestico di dormire a letto con loro, la maggior parte dei quali lo ha fatto a causa di quel senso di comfort in più che l’animale ha fornito per garantire un sonno profondo e riposante.


Si suggerisce inoltre che gli animali domestici possano effettivamente aiutare a calmarsi e a calmare la mente. Anche se il tuo gatto non può necessariamente chiamare la polizia se hai bisogno di aiuto immediato, sapere solo che non sei solo in una stanza potrebbe aiutarti a trovare il sonno prima del previsto.


Riscaldatori personali


Gli amanti dei gatti possono dirti che uno dei migliori sentimenti è quando sei a tuo agio a letto con un gatto caldo e fusa rannicchiato attorno ai tuoi piedi. Ai vecchi tempi, alcune persone portavano a letto bottiglie di acqua calda per riscaldare le lenzuola per il massimo comfort. I gatti bramano naturalmente il calore, quindi se c’è un posto accogliente nel letto, lo faranno.
Con un gatto, ottieni un compagno caldo risvaldante naturale. Un ulteriore vantaggio è quando i gatti fanno quella cosa carina con le loro zampe che assomigliano ai loro biscotti. “Impastare” è un comportamento comune nei gatti e può effettivamente significare che il tuo gatto ti sta contrassegnando come proprio! L’impastare è anche un comportamento che si verifica quando un gatto è pronto a dormire, quindi sarebbe facile abituarsi al comportamento che segnala il sonno.


Guaritori Emotivi

Dormire con il tuo gatto: si o no? Gli animali domestici sono spesso visti come compagni domestici e possono aiutare con la depressione e la solitudine. I gatti sono particolarmente intuitivi e a volte possono dire quando i loro proprietari si sentono giù. Non è raro che i gatti vengano in aiuto del loro proprietario ogni volta che colpisce un attacco di depressione o tristezza.

A volte è anche utile per le persone parlare con i loro animali domestici. Che si tratti di un discorso sulla proposta di una grande impresa su cui stai lavorando o solo di alcuni brutti pensieri che devi elaborare, un gatto è il partner perfetto per ascoltare. Anche se non saranno in grado di rispondere verbalmente, i gatti comunicano con i loro genitori animali domestici in modi diversi. In realtà, non si miagolano l’un l’altro per comunicare, lo fanno solo per “parlare” con i loro umani.


Semplifica le routine mattutine


I gatti sono naturalmente creature di routine. Non è raro che un gatto diventi una sveglia naturale svegliandoti con pacche gentili invece di un cicalino di allarme o di una radio. Preferiscono tenere un programma e aderiranno al tuo abbastanza facilmente.
Se ti svegli ogni mattina alle 6 del mattino, il tuo gatto lo saprà e si abituerà alla routine. Svegliarsi di solito significa colazione per gli umani e i loro animali domestici – e i gatti sicuramente non sceglieranno di dormire rispetto al cibo.

È stato anche studiato che le persone single tendono a svegliarsi di buon umore con un gatto nel letto. Non solo i gatti forniscono quella compagnia mattutina, ma a volte il semplice atto di accarezzare il tuo gatto può alleviare qualsiasi stress prima di affrontare la giornata. Un recente studio dimostra anche che il legame è particolarmente potente tra le donne e i loro gatti.

Asma


Dormire con il tuo gatto: si o no? Anche se è stato studiato che vivere con i gatti può effettivamente aumentare le immunità, sfortunatamente, alcune questioni mediche sono inevitabili. Per chi soffre di asma, in particolare i bambini con asma, possedere un gatto può essere dannoso per la salute.
La notte per chi soffre di asma potrebbe essere particolarmente difficile se un gatto è nella stanza, tanto meno dormire con loro in un letto. Uno studio medico nel Regno Unito suggerisce che i malati di asma potrebbero diventare allergici ai gatti nel tempo, se non sono già sensibili alla pelliccia del gatto.


Sonno Dirompente


Sebbene gli studi suggeriscano che le persone dormano meglio con gli animali domestici, i gatti sono comunemente animali notturni, il che significa che possono essere particolarmente attivi una notte. Sebbene i gatti possano aderire ai modelli di sonno e alla routine notturna del loro essere umano, i gatti possono ottenere un’ondata di giocosità e interrompere il sonno. Non è raro che i gatti vogliano che tu giochi con loro nel cuore della notte e svegliarsi con un gatto che attacca il tuo piede non è il modo più piacevole per svegliarti.

Dal momento che i gatti sono creature di routine, ciò significa anche non dormire durante il fine settimana. Se il tuo gatto ha già associato la prima colazione dal lunedì al venerdì alle 6 del mattino, fai meglio a credere che si aspetterà la stessa routine anche nei fine settimana.


Potrebbero farti ammalare


Se il tuo gatto ha le pulci o, ancora più difficile da rilevare, tigna, allora potresti venire per una brutta sorpresa prima di coricarti. Le pulci potrebbero essere fastidiose creature da eliminare se il tuo gatto non è in regolare prevenzione delle pulci. Le pulci mordono e talvolta possono diffondere malattie.


La tigna è altamente contagiosa e se il tuo gatto ce l’ha, allora probabilmente l’avrai anche tu. Poiché l’infezione inizia sotto il pelo del tuo gatto, potresti anche non rendertene conto che il tuo gatto ha la tigna fino a quando non lo scopri sul tuo corpo.


Anche se i gatti possono contenere elementi che potrebbero farti ammalare, se sei aggiornato con i controlli sanitari del tuo animale domestico, dovresti stare bene.


Comportamento distruttivo



Nel caso in cui non volessi che il tuo gatto dorma a letto con te e lo espellessi, potrebbero “punirti” con un comportamento distruttivo.
Alcune di queste problematiche comportamentali potrebbero includere la confusione, il rovesciamento o la demolizione, l’incessante miagolazione e / o la marcatura del loro territorio.

Secondo WebMD, dormire con un gatto dovrebbe essere percepito come un concetto “tutto o niente”. Se decidi di consentire e quindi impedire al tuo gatto di dormire con te, il gatto penserà di essere “bandito” dal territorio, causando il comportamento di cui sopra.
Nessuno vuole svegliarsi nel cuore della notte per vedere cosa sta distruggendo il gatto. Si deve prestare molta attenzione nel decidere di lasciare il gatto in camera da letto in modo che non si senta trascurato o tradito.


Conclusione


Nel complesso, prima di dormire con il tuo animale domestico, sarebbe meglio valutare i pro e i contro per vedere se è qualcosa a cui sei pronto a impegnarti. Sia che tu ti senta più a tuo agio con il tuo gatto dentro o fuori dalla camera da letto, deve essere una routine a cui ti attieni in modo che il tuo gatto non si confonda sui confini. In definitiva, tu sei l’alfa del tuo pacchetto per animali domestici e dovresti trovare un piano per dormire per rendere felice l’intero gruppo.

You may also like

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accetta e Continua Approfondisci

Privacy & Cookies Policy