Gli uomini vengono visti come “meno maschili” quando tengono in braccio un gatto

25 Giugno 2020by Sebastian Faltoni0
https://iltuogatto.it/wp-content/uploads/2020/06/Gatto_europeo4-1-1280x1577.jpg
Tempo di Lettura: 2 minuti

Le donne hanno meno probabilità di desiderare gli utenti maschili di app di appuntamenti se sono raffigurati con un gatto. Secondo uno studio condotto da scienziati della Colorado State University, gli uomini che sono raffigurati mentre tengono in braccio gatti nelle loro foto del profilo dell’app sono percepiti come “meno maschili”, “più alti nel nevroticismo”.

Lo studio

Più di 1.380 persone sono state intervistate per lo studio. Alle donne di età compresa tra 18 e 24 anni sono state mostrate due fotografie dello stesso uomo sui vent’anni. In entrambe le foto, l’uomo aveva i capelli scuri, indossava una camicia blu ed è stato fotografato su uno sfondo bianco.

Le donne

Alle donne è stato quindi chiesto di valutare i due uomini in base a vari attributi, tra cui personalità percepita, mascolinità e se avessero preso in considerazione l’idea di uscire con la persona per una relazione a breve o lungo termine.

Negativo?

Lo studio ha scoperto che, nel complesso, quando l’uomo ha posato con il gatto, è stato percepito in modo più negativo rispetto a quando ha posato senza il gatto. Tuttavia, c’erano alcuni tratti positivi, con l’aggiunta del gatto che faceva sembrare l’uomo più aperto e piacevole. Tenere in braccio un gatto faceva anche sembrare l’uomo più sicuro ed estroverso rispetto a quando era raffigurato da solo.

Le donne

“Questo studio ha scoperto che le donne in età universitaria che guardavano una foto di un uomo da solo rispetto a una foto dello stesso uomo che teneva in braccio un gatto hanno valutato l’uomo che lo tiene come meno maschile, conclude lo studio.

Maschili?

Tuttavia, è importante notare che questi risultati sono stati influenzati dal fatto che lo spettatore si identifichi come una persona “cane” o “gatto “, suggerendo che la cultura americana ha distinto gli uomini gatto come meno maschili, creando forse un preferenza per gli “uomini-cane” nella maggior parte delle donne eterosessuali nella fascia di età studiata.

I risultati

“Questi risultati suggeriscono che gli animali domestici continuano a svolgere un ruolo nelle scelte delle compagne e nelle preferenze degli appuntamenti delle donne, ma che è garantito uno sguardo più attento agli effetti delle diverse specie di animali domestici”.

Risorse: https://www.independent.co.uk/

Foto: https://commons.wikimedia.org/

Leggi anche: Il tuo gatto anziano

Sebastian Faltoni

Senior developer, pet blogger, amante dei gatti: ne ho due uno tolto dalla strada l'altro da un gattile. Cat sitter da sempre per gli amici. Creatore de Iltuogatto.it by NukedBit

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Tempo di Lettura: 2 minuti
https://iltuogatto.it/wp-content/uploads/2019/12/il-tuo-gatto-2.png
@ 2019 All Right Reserved.
VAT. IT03759401205
Social

Nukedbit by Sebastian Faltoni - Via Andrea Costa 14 Imola Bologna (BO) P.IVA IT03759401205 - C.F. FLTSST83L05A390N - PEC. faltonisebastian@pec.it