Le 10 migliori razze di gatto a pelo lungo

8 Gennaio 2020by Anna Pazzaglia0
https://iltuogatto.it/wp-content/uploads/2020/01/1200px-Ragdoll.jpg
Tempo di Lettura: 7 minuti

Maine Coon

Sono puri felini e non sono affatto legati ai procioni nonostante la somiglianza – sia nell’aspetto che nella personalità! Questi gatti tendono ad essere ossuti e ben muscolosi con una pelliccia lunga, soffice. Come il procione da cui prendono il nome, possono essere intelligenti e un tocco maliziosi.
Questo è un grosso gatto molto pesante quando è adulto.
Puoi anche prendere nota delle orecchie particolari e di una coda che assomiglia a una piuma grande e soffice.
Anche se il Main Coon è molto divertente, potresti scoprire che il suo miagolio sembra più un cinguettio.
Maine Coon

Gatto della foresta norvegese

Chi può resistere a quel dolce faccino? Il Wegie è solo il più adorato dei gatti a pelo lungo. Viene dalle terre gelide della Scandinavia ma questo simpatico felino ti scalderà sicuramente il cuore! Per tenerlo al caldo, Wegie ha un doppio strato spesso che può cambiare colore con le stagioni.
La coda particolare, le zampe e le orecchie “trapuntate” non fanno che aumentare il suo fascino.
Potrebbe essere necessario pettinarlo ogni giorno per gestire la sua pelliccia elegante.

Birman

Le 10 migliori razze di gatto a pelo lungo? Pensa a una versione extra folta di un siamese con un po ‘di bianco sulle zampe anteriori con affascinanti occhi blu. Il Birman è giocoso e intelligente sebbene la sua posizione un po’ impassibile possa convincerti altrimenti.
Non è rumoroso come la maggior parte degli altri gatti. Scoprirai che il Birman è gentile e socievole, un fantastico animale domestico per tutta la famiglia.
Una delle migliori caratteristiche di Birman è il suo cappotto lungo e setoso.

Angora

L’angora turca è la più antica razza conosciuta di gatto a pelo lungo in Europa. Ha orecchie lunghe e appuntite e una lunga coda soffice. Questi gatti sono inclini alla “mutazione groovy” nota come eterocromia, il che significa che un occhio può essere colorato in modo diverso dall’altro.
È un gatto elegante con lineamenti delicati e una personalità molto socievole.
Come la Birman, il suo cappotto setoso raramente è opaco e come il Wegie tende a richiedere poca manutenzione. Mentre l’Angora bianca continua ad essere popolare, altri colori e motivi stanno iniziando a venire in voga.

Balinese

Le 10 migliori razze di gatto a pelo lungo? Qui abbiamo una mutazione della razza siamese. Sembra un ibrido di un gatto siamese e un visone. Non confondere la sua grazia naturale con il distacco. È un’anima giocosa e affettuosa che è fantastica con i bambini. A differenza di suo cugino siamese, il balinese è silenzioso e non vocalizza spesso.
La sua coda sinuosa è affusolata. I suoi occhi a forma di mandorla saranno sempre un blu zaffiro. Avrà bisogno di una pettinatura due volte a settimana con un pettine d’acciaio.

American Curl

Questa razza prende il nome dall’avere un insolito tipo di orecchie che si arricciano dal viso. Il principio di questa razza è una regina randagia di nome Shulamith di Lakewood, in California. Non si sa nulla del pedigree di Shulamith, ma lei e i suoi cuccioli avevano tutti un ricciolo distintivo alle loro orecchie.
Mentre il personaggio del titolo della suddetta canzone di Tom Petty è scontento, il ricciolo americano è un padrone di casa abbastanza intelligente da mettersi a proprio agio ovunque si trovi.

Persiano

Le 10 migliori razze di gatto a pelo lungo? Ecco un gatto glamour con la reputazione di essere dolcissimo per coloro a cui piace concedersi un grande lusso. Questa razza calma preferisce solo stare in giro a giocare e saltare. Il cappotto lussureggiante può crescere molto e può avere una trama setosa o cotonosa.

Himalayano

Il meglio dei persiani e dei siamesi insieme è l’Himalaya. Si dilettano in attenzione e affetto, e sono più giocosi del tipico persiano ed è più adattabile della maggior parte dei gatti. Tuttavia, di solito non si presentano come bisognosi. L’Himmy è calmo e tuttavia resistente, rendendolo un ottimo animale domestico per la famiglia.
Sfortunatamente, tende ad avere la forma del viso piatta del persiano piuttosto che quella del cuneo del siamese, con conseguenti problemi.
Il pelo lungo e soffice richiede una toelettatura quotidiana.

Somalo

E qui abbiamo una variante a pelo lungo dell’Abissino, che è una razza a pelo corto di gatto. Hanno corpi elastici e ben muscolosi con occhi dorati o verdi.
Potrebbe sembrare una volpe soffice e una volpe, non ha bisogno di molta cura. Una volta alla settimana va spazzolata. È anche intelligente come una volpe!
La pelliccia tra le dita dei piedi le rende più facile manipolare gli oggetti. Questo è piuttosto un vantaggio per questa razza giocosa che ama i giochi di arrampicatamento.
Ai somali non piace stare da soli, quindi assicurati che abbia sempre un amico di qualche tipo.

Ragdoll

Le 10 migliori razze di gatto a pelo lungo? Questa razza è così chiamata per la tendenza a diventare inerte quando viene raccolta e per un’alta tolleranza agli abbracci. Mentre Ragdoll è grande come il Maine Coon, il Maine Coon è un amico il Ragdoll è un bambino.
Sebbene abbia una corporatura potente e pesante, è un tesoro che non danneggerebbe una mosca.
Ogni tratto del Ragdoll, dai suoi grandi occhi blu, innocenti, alla sua pelliccia morbida e fluente, fino al contegno gentile, sono tutti scelti per allevare l’animale perfetto.
L’unico inconveniente di un ragdoll è che è gentile fino al punto di essere impotente senza alcun senso di pericolo.

Gatti a pelo lungo

Le 10 migliori razze di gatto a pelo lungo? Subito dopo i gatti a pelo corto, quelli a pelo lungo sono la seconda razza di gatto più popolare in America. “Razza” può essere il termine errato in quanto non sono riconosciuti da alcun registro di razza maggiore come razza standardizzata.
A causa dell’ampio patrimonio genetico, i gatti domestici a pelo lungo non sono predisposti a nessun disturbo causato dall’ereditarietà.

Storia

Le origini dei gatti domestici a pelo lungo sono apparentemente in Asia occidentale. Furono importati per la prima volta in Europa nel XVI secolo. La loro prima documentazione conosciuta risale all’anno 1521 in Italia. Si ipotizza che il lungo mantello sia il risultato di un gene mutante recessivo.
Se un gatto a pelo lungo e un gatto a pelo corto si accoppiano, il risultato è sempre gattini a pelo corto, tuttavia, questi gattini portano un gene a pelo lungo e possono produrre gattini a pelo lungo quando crescono.
Gatti di ogni tipo in America sul Mayflower, proteggevano il cibo dei primi coloni dai roditori e da altri parassiti. Mentre più navi provenienti da altri paesi arrivavano in America, così facevano più gatti, creando le nuove razze americane come i peli lunghi domestici.

Cose che dovresti sapere

I gatti a pelo lungo domestici dovranno essere spazzolati almeno una volta alla settimana per sbarazzarsi di peli sciolti e impedire la formazione di palle di peli. Il peso può variare da 5 a dieci kg con i maschi che sono un po’ più pesanti. Se un gatto a pelo lungo domestico ha un collo arricciato, questo può far sembrare la testa più grande di quanto non sia in realtà.

Comportamento

Essendo un mix di molte razze diverse, i gatti a pelo lungo domestici possono differire in larga misura nel temperamento. Tuttavia, non sono creature difficili. Un proprietario per la prima volta disposto a prendersi venti minuti di settimana per la cura dovrebbe essere in grado di farcela. Hanno la tendenza ad essere affettuosi verso la loro gente preferita.

Quanti peli perdono i gatti a pelo lungo?

Sorpresa! La maggior parte dei gatti a pelo lungo non perde più di un gatto a pelo corto! Questo varia a seconda della razza, però. I gatti con doppio o triplo strato potrebbero perderne un po ‘di più. Un gatto sano generalmente muta due volte l’anno il cappotto in risposta ai cambiamenti di luce e temperatura. I gatti interni possono interrompere questo processo.
Le 10 migliori razze di gatto a pelo lungo? I gatti balinesi e siberiani non perdono molto. Somali, Maine Coon e gatti persiani ne cambiano molti. Una dieta ricca di vitamine A ed E, oli di pesce, acido linoleico, omega-3, omega-6 e antiossidanti può combattere l’eccessivo spargimento.

Come tocchi un gatto birichino?

Abitua il tuo gatto ad essere curato in tenera età. Un gattino può essere curato fino a otto settimane. Inizia sul retro con una spazzola. Sii gentile e ricordale che bravo gattino è. Puoi pettinare un po ‘alla volta. Dai una ricompensa al tuo gatto per premiarla per la sua pazienza.

Conclusione

I gatti a pelo lungo sono bellissimi animali che possono fare una felice aggiunta a qualsiasi casa. Ci sono molte razze diverse con il loro aspetto e temperamento unici da considerare. Governare da soli un gatto a pelo lungo non è molto difficile ed è meno stressante sia per il tuo gatto che per il tuo portafoglio.
Mentre un po ‘di spargimento semestrale è normale, le palle di pelo non lo sono. I gatti a pelo lungo hanno maggiori probabilità di sviluppare boli di pelo rispetto ai gatti a pelo corto, tuttavia, una cura regolare e una dieta ricca di umidità possono ridurre il rischio. Prenditi cura del tuo soffice amico e rimarrà soffice e amichevole!
Leggi anche:
Risorse:
https://www.felineliving.net

Questo articolo è stato pubblicato il 8/01/2020 11:36

Anna Pazzaglia

Laureata al DAMS, Master di secondo livello universitario in Pedagogia, blogger, scrittrice, educatrice, parte dei miei e-book sono su Amazon. Quello che più mi si addice è: "Professione Blogger. Crea, gestisci e lavora con il tuo blog".

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Tempo di Lettura: 7 minuti
https://iltuogatto.it/wp-content/uploads/2019/12/il-tuo-gatto-2.png
@ 2019 All Right Reserved.
VAT. IT03759401205
Social