L’RSPCA teme l’impennata del numero dei gatti a causa della mancata sterilizzazione

22 Giugno 2020by Sebastian Faltoni0
https://iltuogatto.it/wp-content/uploads/2020/06/rspca.jpg
Tempo di Lettura: < 1 minuto

Un ente di beneficenza per animali sta avvertendo di un potenziale aumento delle cucciolate abbandonate di cuccioli a causa della difficoltà di far castrare i gatti durante il blocco. L’RSPCA afferma che, a causa dei veterinari che hanno bisogno di dare la priorità alle emergenze durante il blocco, è stato più difficile per i proprietari far pagare la castarzioni dei propri animali domestici.

Il coronavirus

L’ente benefico afferma che attualmente si prende cura di oltre 1.000 gatti e ha gestito 104 incidenti relativi ai gatti nel Lincolnshire dalla fine di marzo. La dott.ssa Samantha Gaines, capo del dipartimento di animali da compagnia della RSPCA, ha dichiarato: “Attualmente ci prendiamo cura di più gatti di qualsiasi altro animale domestico durante la crisi del Coronavirus.

Sovrappopolazione

“Ogni anno, la portata del problema della sovrappopolazione dei gatti diventa ancora più evidente da maggio a settembre quando la maggior parte dei gatti nasce poiché l’RSPCA è spesso sopraffatto dai cuccioli. “La stagione dei cuccioli quest’anno continuerà nonostante COVID-19 e quindi la carità si sta preparando per ancora più gatti.”

Risorse: https://www.bbc.com/

Foto: RSPCA

Leggi anche: Calcolare l’età dei gatti

Sebastian Faltoni

Senior developer, pet blogger, amante dei gatti: ne ho due uno tolto dalla strada l'altro da un gattile. Cat sitter da sempre per gli amici. Creatore de Iltuogatto.it by NukedBit

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Tempo di Lettura: < 1 minuto
https://iltuogatto.it/wp-content/uploads/2019/12/il-tuo-gatto-2.png
@ 2019 All Right Reserved.
VAT. IT03759401205
Social

Nukedbit by Sebastian Faltoni - Via Andrea Costa 14 Imola Bologna (BO) P.IVA IT03759401205 - C.F. FLTSST83L05A390N - PEC. faltonisebastian@pec.it