Perché il cibo per gatti senza grano potrebbe non essere sempre la scelta migliore

https://iltuogatto.it/wp-content/uploads/2020/03/alimenti-per-gatti-senza-glutine-o-cereali1.jpg
Tempo di Lettura: 4 minuti

Come sapere se il tuo animale domestico ha bisogno di alimenti per gatti senza glutine o cereali

Scegliere una dieta per il tuo gatto è un compito che non dovrebbe essere preso alla leggera. Le diete per animali domestici senza cereali e senza glutine sono diventate estremamente popolari. Questa popolarità ha rispecchiato l’aspetto di prodotti simili per le persone. Queste diete sono particolarmente utili per le persone che soffrono di celiachia, intolleranza ai glutine in generale o allergie al grano.

Molti proprietari di animali domestici scelgono di imitare le proprie scelte alimentari quando scelgono un alimento per il proprio animale domestico. Con l’aumento del numero di persone che scelgono di consumare una dieta priva di cereali, i produttori di alimenti per animali domestici hanno riconosciuto che simili diete per animali domestici sono interessanti per i proprietari di animali domestici. La popolarità di queste diete ha portato ad un aumento del numero di diete prive di cereali e senza glutine disponibili per gli animali domestici.

 

Queste diete sono la scelta migliore per il tuo gatto? Come fai a sapere se il tuo gatto ha bisogno di una dieta priva di cereali o senza glutine?

 

Senza cereali e alimenti per gatti senza glutine

Cominciamo discutendo la differenza tra una dieta priva di cereali e una dieta priva di glutine. Gli alimenti per gatti senza cereali sono, come suggerisce il nome, diete che non contengono cereali. Alimenti per gatti senza glutine, d’altra parte, possono o meno contenere grano come ingrediente. Il glutine è la proteina che si trova in specifici tipi di grano, vale a dire grano, orzo e segale. Il cibo per gatti senza glutine è, naturalmente, privo di queste proteine. Tuttavia, non tutti i cereali contengono glutine. Pertanto, il cibo per gatti senza glutine può o meno essere privo di cereali, mentre il cibo per gatti senza cereali sarà sempre privo di glutine.

 

Il mio gatto ha bisogno di una dieta priva di cereali?

 

La maggior parte dei gatti in realtà non richiede una dieta priva di cereali o priva di glutine. Ma come fai a sapere se il tuo gatto ha bisogno di una di queste diete? Per rispondere a questa domanda, diamo un’occhiata ad alcuni dei motivi comuni per cui i proprietari di animali domestici scelgono di alimentare il loro gatto con una dieta senza cereali o senza glutine.

 

I carboidrati

Un concetto di alimentazione particolarmente popolare che spesso sembra andare di pari passo con l’alimentazione di alimenti per animali domestici senza cereali è l’alimentazione di una dieta ricca di proteine e povera di carboidrati. Diete ricche di proteine e di carboidrati hanno il loro posto, in particolare nell’alimentazione dei gatti diabetici. Tuttavia, è importante non presumere che una dieta priva di cereali sia una dieta a basso contenuto di carboidrati. In effetti, alcuni alimenti per animali domestici senza cereali contengono livelli di carboidrati simili o addirittura superiori alle diete contenenti cereali. In molte diete prive di cereali, ingredienti come le patate sostituiscono i cereali negli alimenti e spesso questi ingredienti hanno più carboidrati rispetto ai cereali comuni utilizzati negli alimenti per animali domestici. Di conseguenza, gli alimenti per animali domestici senza cereali e a basso contenuto di carboidrati non sono sempre sinonimo di reciprocità.

 

Allergie?

 

Un altro motivo per cui molti proprietari di gatti scelgono di alimentare alimenti per gatti senza cereali o senza glutine è la convinzione errata che queste diete siano la scelta migliore per i gatti che hanno allergie alimentari. Mentre le allergie alimentari si verificano negli animali domestici, mais e altri cereali non sono tra gli allergeni più comuni presenti negli alimenti. In effetti, secondo alcune delle ricerche disponibili, il mais è in realtà una delle fonti meno probabili di allergia alimentare. In una revisione della letteratura, sono stati valutati 56 gatti con allergie alimentari. Quarantacinque delle allergie alimentari derivano dal consumo di carne bovina, latticini e / o pesce. Nel frattempo, il mais era responsabile di soli 4 casi.

I sintomi

 

Per i gatti che hanno davvero allergie alle proteine nei cereali, una dieta priva di cereali sarebbe una scelta appropriata. Di seguito sono riportati i sintomi che ci si aspetta dai gatti con allergie alimentari (o altri tipi di allergie).

prurito
Eccessiva perdita di pelo
Cute Calva
Pelle infiammata
Dolore e croste

Una prova di cibo con un alimento senza cereali sarebbe necessaria per determinare se il cibo è benefico per il tuo gatto.

 

Il mio gatto ha bisogno di una dieta senza glutine?

 

Per la maggior parte dei gatti, una dieta priva di glutine non è un requisito. L’eccezione sarebbe il raro gatto che ha un’allergia al glutine. Questo, tuttavia, è molto raro.

Un po ‘di glutine nella dieta può, infatti, essere utile per fornire alcune delle esigenze proteiche del tuo gatto. Tuttavia, è importante sapere che i gatti sono carnivori e hanno bisogno di proteine ??di origine animale nella loro dieta. Quindi, il glutine o altre proteine ??di origine vegetale non possono essere l’unica fonte di proteine ??nel cibo del tuo gatto.

Sebastian Faltoni

Senior developer, pet blogger, amante dei gatti: ne ho due uno tolto dalla strada l'altro da un gattile. Cat sitter da sempre per gli amici. Creatore de Iltuogatto.it by NukedBit

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Tempo di Lettura: 4 minuti
https://iltuogatto.it/wp-content/uploads/2019/12/il-tuo-gatto-2.png
@ 2019 All Right Reserved.
VAT. IT03759401205
Social

Nukedbit by Sebastian Faltoni - Via Andrea Costa 14 Imola Bologna (BO) P.IVA IT03759401205 - C.F. FLTSST83L05A390N - PEC. faltonisebastian@pec.it